Sabato 16 Aprile 2011

Egitto/ ElBaradei: Si teme ritorno a passato, torneremo in piazza

Roma, 16 apr. (TMNews) - L'arresto dell'ex Presidente Hosni Mubarak era diventato "un'emergenza", perchè cominciava a girare la voce che avesse raggiunto un accordo con i militari per non essere processato. "Oggi gli egiziani temono un ritorno al passato, sono di nuovo arrabbiati e pronti a scendere un'altra volta in piazza", ha detto a Repubblica Mohamed ElBaradei, probabile candidato alle prossime presidenziali e vincitore del Nobel per la Pace nel 2005. "C'è stata una forte pressione da parte della piazza - ha ammesso - anche perchè cominciava a girare una voce secondo cui Mubarak aveva fatto un patto con i militari: lui avrebbe lasciato il potere nelle loro mani a condizione di non essere processato. Il suo arresto era èperciò diventato un'emergenza", ma anche "un'ossessione nazionale, perchè nessuno tollerava più l'idea che finisse i suoi giorni nella sua splendida villa di Sharm". Sulla transizione in atto nel Paese, ElBaradei definisce "impossibile il ritorno al potere di un generale": "Gli egiziani vogliono facce nuove".

Sim

© riproduzione riservata