Mercoledì 27 Aprile 2011

Carabinieri feriti/ Convalidato l'arresto dell'unico maggiorenne

Roma, 27 apr. (TMNews) - Il gip del tribunale di Grosseto ha convalidato l'arresto dell'unico maggiorenne dei quattro ragazzi fermati ieri a Sorano con l'accusa di aver aggredito due carabinieri durante un controllo per l'alcol test. Matteo Gorelli, 19 anni, viene descritto nell'ordinanza come un "soggetto pericoloso", e la sua azione "compiuta con estrema lucidità", dettata da "una esplosione di violenza inaudita". Gli altri tre fermati sono minorenni, e tra loro vi è una ragazza di 17 anni. In attesa dell'udienza di convalida degli arresti, i tre minori restano nel Centro di prima accoglienza del Tribunale dei minori di Firenze, una residenza dove i soggetti sono assistiti da psicologi e assistenti sociali, oltre che da legali. Restano intanto stazionarie le condizioni dei due carabinieri aggrediti. Antonio Santerelli, 43 anni, è mantenuto in coma farmacologico, mentre è cosciente Domenico Marino, 34 anni, entrambi ricoverati all'ospedale delle Scotte di Siena. Per quest'ultimo crescono i timori di una perdita definitiva della funzionalità di un occhio.

Xfi

© riproduzione riservata