Mercoledì 27 Aprile 2011

Gb/ Matrimonio William & Kate, bookmaker scatenati

Roma, 27 apr. (TMNews) - Si avvicina il giorno delle nozze tra il principe William d'Inghilterra e Kate Middleton, e i bookmaker si scatenano in vista dell'evento dell'anno. Nella patria dei bookmaker si punta su tutto, e il matrimonio del rampollo reale non fa certo eccezione, anzi. Così, dal colore del cappello della Regina, al lancio del bouquet, passando per il menù nuziale e le condizioni meteorologiche, per gli scommettitori britannici il palinsesto degli allibratori è aperto davvero ad ogni evenienza. Immancabili, per cominciare, le classiche giocate sul colore del cappello della Regina Elisabetta: il giallo sembra il colore più accreditato dai bookmaker per il matrimonio del nipote, e si gioca a 2.75 davanti a blu (5.00), viola (6.50), rosa (7.50) e beige (9.00). Matrimonio bagnato, matrimonio fortunato: così vuole la tradizione, ma gli allibratori sembrano propendere più per il sole (1.33) che per la pioggia (3.00). Scommesse aperte anche sul primo a commuoversi durante la cerimonia: la mamma della sposa, Carole, è la più accreditata a 3.00, seguita dalla sposa Kate (4.50), da Camilla (6.00), e dal padre della sposa (7.00). Ma si punta anche sulle lacrime di commozione del primo ministro David Cameron (11.00), dello sposo William (13.00), della Regina (17.00), e di Carlo (21.00). Tra le giocate più curiose, si punta anche sulla possibilità che le fedi nuziali siano perdute (quota 26.00) ma anche sul ritardo della sposa: 1-2 minuti o in anticipo a 3.50, tra i 3 e i 5 minuti di ritardo a 4.00, in orario a 4.50, tra i 6 e i 10 a 8.50, più di mezz'ora a 11.00. Ma non è scappata ai bookies nemmeno l'evenienza di un abbandono all'altare dello sposo da parte di Kate: sale a 100 volte la posta giocata. Curiosità anche per la tiara indossata dalla sposa, sulla quale è vera e propria ressa di puntate in patria, compresa una scommessa da 6 mila sterline (oltre 6700 euro). In vantaggio la tiara di Giorgio III, la cosidetta "tiara russa" che si gioca a 1.57 dopo la mega-puntata del misterioso scommettitore. Restano però credibili altre ipotesi, dal "Cambridge Lover's Knot", in perle e diamanti, che Diana avrebbe dovuto indossare alle nozze ma poi fu scartato perché troppo pesante, a quota 3.50 insieme alla possibilità di una nuova creazione del gioielliere Garrand, ma senza dimenticare la tiara indossata effettivamente da Diana il giorno del suo matrimonio, quotata però a 10.00. Per quanto riguarda invece il titolo nobiliare assunto dagli sposi, allibratori quasi sicuri su quello "duca e duchessa di Cambridge", che rivaleggia con "duca e duchessa di Monmouth" (4.50) e "duca e duchessa del Sussex" (5.50). Giocate aperte anche sul piatto principale del ricevimento, che per i bookmaker sarà quasi sicuramente a base di manzo (quota 1.80). Meno accreditate altre possibilità: dall'agnello (2.25), al pesce, quotato solo a 11.00, così come il più tradizionale roastbeef e Yorkshire pudding, mentre un piatto a base di maiale sale a 17.00. Immancabile sarà il lancio del bouquet da parte della sposa, con i bookmaker a quotare la presa da parte di una damigella a 1.17 e a 4.50 la possibilità che sarà mancato. Ma anche il primo ballo della coppia finisce nella lavagna dei bookmaker, che hanno aperto le giocate sul titolo della canzone sulle cui note William e Kate apriranno le danze: si prevede un testa a testa tra "Something about the way you look tonight" di Elton John (a quota 5.50) e "Beatiful" di James Blunt (a 7.00). Dal sacro al profano, in patria tra i sudditi di Sua Maestà vanno a ruba i gadget commemorativi sul matrimonio-evento, tanto da convincere i bookmaker ad aprire le giocate su quale sarà il più venduto. E secondo le previsioni, a spuntarla su tazze (3.50) e piatti (4.50) commemorativi sarà il canovaccio (1.91). Andando oltre la cerimonia di venerdì, i bookmaker si soffermano anche sul futuro dei novelli sposi. Si aprono così le giocate sulla data di annuncio della prima gravidanza di Kate, fissata per i quotisti al 2012, data più probabile a 1.80. Più difficile la gravidanza-lampo nel 2011, a 2.88, ma anche che la coppia debba attendere il 2013 (5.50) o oltre (13.00). Infine, i bookmaker speculano anche sulla sopravvivenza del matrimonio oltre il 10° anniversario: in questo senso, fiducia ai nuovi sposi dai bookmaker, che li vedono ancora insieme fra 10 anni (quota 1.05), mentre la rottura prima del 10° anniversario è quotata a 9.00. (Fonte: Agicos)

AGC

© riproduzione riservata