Bin Laden/ Nyt: ha opposto resistenza, colpito alla testa

Bin Laden/ Nyt: ha opposto resistenza, colpito alla testa Il corpo gettato in mare per "evitare una tomba da venerare"

Bin Laden/ Nyt: ha opposto resistenza, colpito alla testa
Roma, 2 mag. (TMNews) - Osama Bin Laden ha opposto resistenza nello scontro a fuoco con le forze americane, che lo hanno colpito alla testa. E' quanto hanno precisato alcuni funzionari Usa citati dal New York Times.L'operazione è avvenuta a Abbottabad, una città a soli 75chilometri da Islamabad, dove bin Laden si trovava in un compound di alta sicurezza, circondato da una recinzione e protetto da una doppia cancellata. Una casa otto volte più grande di ogni altra abitazione presente nella zona, priva di telefono e connessione internet. Quando gli americani hanno raggiunto ieri la struttura, bin Laden "ha opposto resistenza all'unità di elite" ed è rimasto ucciso nel mezzo di un intenso scontro a fuoco, ha precisato un alto funzionario dell'amministrazione americana.Il Presidente Usa Barack Obama ha raccontato così il blitz: "Una piccola unità di agenti americani ha agito con grande coraggio, facendo attenzione a evitare vittime civili. Dopo uno scontro a fuoco, hanno ucciso Osama Bin Laden e hanno in custodia il suo corpo". Il corpo del leader di al Qaida è stato quindi gettato in mare, "molto probabilmente per evitare di creare una tomba da venerare", scrive il quotidiano americano

© RIPRODUZIONE RISERVATA