Mercoledì 04 Maggio 2011

Napolitano: Insoddisfacenti i tassi di crescita e di occupazione

Roma, 4 mag. (TMNews) - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato alla prima edizione della "Giornata Nazionale della Previdenza", sottolinea l'importanza del welfare, ma soprattutto che il tasso di crescita dell'Italia è "insufficiente" e che quello di occupazione è "insoddisfacente". "Il progressivo consolidamento del sistema previdenziale - scrive il Capo dello Stato - ha rappresentato un fattore determinante di coesione sociale per il nostro Paese. In questo quadro di riferimento, la mostra dedicata alla storia del welfare, a partire dalla lungimirante costituzione delle società di mutuo soccorso, si pone, anche per l'originalità del percorso d'indagine, come utile strumento di riflessione sul lungo cammino fin qui percorso e sulle future prospettive della previdenza in Italia". Secondo Napolitano, quello della previdenza è "un tema che oggi investe, con drammatica urgenza, le aspettative delle nuove generazioni, in presenza di un mondo del lavoro in continua, rapida evoluzione, che non riesce ancora a superare i vincoli di una crescita insufficiente e di un insoddisfacente tasso di attività e di occupazione".

Gic

© riproduzione riservata