Venerdì 06 Maggio 2011

Benzina/ Ondata di ribassi, la verde scende a quota 1,590 euro

Roma, 6 mag. (TMNews) - Raffica di ribassi per i carburanti dopo il crollo dei prezzi delle materie prime sui mercati internazionali. La media ponderata nazionale tra i diversi marchi - secondo il monitoraggio della 'Staffetta quotidiana' - scende sia per la benzina (-2 millesimi a quota 1,590 euro) sia per il gasolio (-10 millesimi a 1,478 euro). L'Eni, in particolare, "mette a segno il secondo ribasso consecutivo in due giorni, dopo quello di ieri sul gasolio": questa mattina i prezzi calano di 0,5 centesimi sulla benzina (media nazionale a 1,593 euro) e di un centesimo sul diesel (1,469 euro). Tagli anche per TotalErg, con un ritocco sulla verde (-2 millesimi a 1,599 euro) e un forte ribasso sul diesel (-22 millesimi a 1,479 euro). Scendono solo sul gasolio invece Ip (-2 centesimi a 1,478 euro), Shell (-1,5 centesimi a 1,481 euro) e Tamoil (-1 centesimo a 1,489 euro).

Glv

© riproduzione riservata