Venerdì 06 Maggio 2011

Cambi/ Euro scivola sotto 1,45 dollari dopo dati lavoro Usa

Roma, 6 mag. (TMNews) - L'euro si indebolisce ulteriormente, fin sotto 1,45 dollari mentre il biglietto verde rimonta dopo dati in parte migliori del previsto dal mercato del lavoro Usa. Ad aprile oltre Atlantico sono stati generati 244 mila nuovi posti, contro i 185 mila attesi dagli analisti, sebbene la disoccupazione sia risalita al 9 per cento. Tuttavia questo aumento potrebbe anche riflettere un ritorno sul mercato del lavoro da parte di persone precedentemente inattive, e che quindi non venivano contabilizzate tra i disoccupati. Successivamente alla pubblicazione del dato l'euro ripiega a 1,4483 dollari.

Voz

© riproduzione riservata