Venerdì 06 Maggio 2011

Bin Laden/ Al Qaida: Continueremo sulla strada della jihad

Dubai, 6 mag. (TMNews) - Al Qaida continuerà sulla strada della jihad "tracciata dai nostri capi con alla testa lo sceicco Osama, senza esitazioni o reticenze": è quanto si legge in un comunicato diffuso su alcuni siti islamici e nel quale conferma la morte di Bin Laden, ucciso in Pakistan dalle forze speciali statunitensi. "Non ci sposteremo mai da questa strada, fino alla vittoria o alla morte: l'America e coloro che ci vivono non potranno mai gioire della loro sicurezza fino a che il nostro popolo in Palestina non sarà al sicuro: i mujaheddin proseguiranno, in gruppo o individualmente, e senza tregua la pianificazione" della lotta, prosegue il comunicato formato dal "comando generale" di Al Qaida e datato martedì. Inoltre, l'organizzazione chiede "al popolo musulmano del pachistani, sul cui suolo è stato ucciso lo sceicco Osama, a ribellarsi per lavare quest'onta inflitta loro da una banda di ladri e traditori, che hanno venduto tutto al nemico": "Che si ribellino con la forza per ripulire il loro Paese dagli americani, che vi hanno portato la corruzione". (fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata