Sabato 07 Maggio 2011

Spazio/ "Endeavour", lancio non prima del 16 maggio

Washington, 7 mag. (TMNews) - L'ultimo lancio dello space shuttle "Endeavour" è stato rinviato per la terza volta e non potrà aver luogo prima del 16 maggio: lo ha annuciato la Nasa, che ha anche deciso il prolungamento della missione che durerà in totale 16 giorni. A causare il ritardo è stato un guasto in una delle centraline di distribuzione elettrica ("Load Control Assembly", Lca) che alimenta nove dei principali sistemi della navetta: la centralina è stata sostituita ma le cause del malfunzionamento - che potrebbe essere dovuto anche a un difetto di altri componenti - non sono ancora state identificate. Per quest'ultima missione la navetta è incaricata di trasferire sulla Stazione Spaziale Internazionale lo spettrometro magnetico (Ams) Alpha 2, un modulo scientifico potenzialmente in grado di dare risposta ad alcune delle domande fondamentali della fisica moderna. Dell'equipaggio fa parte anche un astronauta italiano, Roberto Vittori, alla sua prima missione shuttle e al terzo soggiorno sulla Iss. Oltre all'Ams, lo shuttle trasporta il modulo Express Logistics Carrier (Elc), che verrà installato in modo permanente sulla stazione. Per mettere fine al programma shuttle manca dunque solo una miissione, concessa in extremis dalla Nasa (originariamente sarebbe dovuta essere proprio Endeavour a far calare il sipario sulle navette) e che toccherà alla "Atlantis". (fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata