Cinque morti su strade in Campania, Lombardia ,Trentino, Toscana

Cinque morti su strade in Campania, Lombardia ,Trentino, Toscana Due incidenti autonomi, uno scontro moto-auto e uno tra 2 vetture

Cinque morti su strade in Campania, Lombardia ,Trentino, Toscana
Roma, 8 mag. (TMNews) - Cinque persone sono morte in quattro gravi incidenti stradali in Campania, Trentino, Toscana e Lombardia. Il primo incidente ieri sera alle 23.25 a Sant'Arsenio, nel salernitano, sulla provinciale: il conducente di una Fiat coupè ha perso il controllo dell'auto che si è ribaltata più volte finendo nei campi. A perdere la vita il guidatore, un 25enne di Polla, Francesco Medici, mentre il passeggero, un coetaneo, è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale San Carlo di Potenza dove ora è in prognosi riservata. Sul posto i carabinieri di Sala Consilina, di Polla, i vigili del fuoco e i sanitari del 118.Ancora, sempre a causa di un incidente autonomo, avvenuto sulla diramazione Gallarate-Gattico, tra Sesto Calende e Castelletto Ticino, in direzione dell'A26 Genova- Gravellona Toce, una persona è morta ed una seconda è rimasta ferita. Sul luogo dell'incidente, dove - spiega Autostrade per l'Italia - non si registrano turbative alla circolazione, sono all'opera il personale di Autostrade, la polizia Stradale ed il personale del soccorso meccanico e medico.In Trentino, a Maso Milano, attorno alle 10 un moto si è scontrata contro una macchina: una persona, il motociclista, è morta, mentre i cinque passeggeri della vettura sono rimasti illesi. Sul postoambulanza, carabinieri e vigili del fuoco.Infine, due giovani sono morti in Toscana, nel lucchese, mentre la conducente dell'auto su cui viaggiavano si è salvata per miracolo, dopo aver perso il controllo ed essere finita in una scarpata. I due ragazzi, Dario Martinelli, 24 anni, e Matteo Bianchi, 22 anni, entrambi di Lappato, hanno perso la vita dopo un terribile scontro con un'altra vettura e dopo essere finiti fuori strada, in una caduta arrestata da un albero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA