Mills/ Oggi per la prima volta Berlusconi in aula

Mills/ Oggi per la prima volta Berlusconi in aula Non si esclude faccia dichiarazioni spontanee

Mills/ Oggi per la prima volta Berlusconi in aula
Milano, 9 mag. (TMNews) - Oggi, il presidente del ConsiglioSilvio Berlusconi sarà per la prima volta in aula al processo incui è imputato di corruzione in atti giudiziari in relazione ai600 mila dollari finiti su un conto della disponibilitàdell'avvocato inglese David Mills, che avrebbe testimoniato ilfalso alla fine degli anni '90 in due vicende dove il fondatoredi Fininvest figurava tra gli accusati.Berlusconi non aveva fin qui mai partecipato ad alcuna udienzadel processo Mills, mentre di recente è stato in aula per i casiMediatrade e Mediaset.Non è escluso che il premier prende la parola per faredichiarazioni spontanee davanti ai giudici della decima sezionepenale come è accaduto lunedì scorso all'udienza preliminareMediatrade. Ma la decisione sarà presa solo all'ultimo momento.In aula è prevista la continuazione del controesame dellaconsulente storica del pm, Gabriella Chersicla, da parte degliavvocati Niccolò Ghedini e Piero Longo. Se ci sarà tempo saràsentito un altro testimone. Il processo per il caso Millsproseguirà poi anche il 16 e il 23 maggio.Il premier, impegnato in un fuoco di fila contro i pm di Milano, anche ieri in un comizio a Olbia ha ribadito le sue accuse: Ma Berlusconi è ripartito all'attacco: "Domani come divertimento mi recherò in tribunale, quella di domani è una causa che ha a che fare con una persona che non ho mai conosciuto, un certo avvocato Mills e che data circa 16 anni fa". Berlusconi ha sottolineato che "il premier viene sottoposto a una umiliazione del genere" e che è assurdo che la sinistra dica 'Berlusconi fatti processare', perché "io sono l'uomo più processato del mondo anzi dell'universo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA