Bin Laden/ Osama non era in dialisi e assumeva Viagra

Bin Laden/ Osama non era in dialisi e assumeva Viagra E' quanto emerge dai medicinali rinvenuti nel covo di Abbottabad

Bin Laden/ Osama non era in dialisi e assumeva Viagra
Roma, 9 mag. (TMNews) - Osama bin Laden non era in dialisi e assumeva Viagra. E' quanto ha rivelato la tv americana NBC, che è entrata in possesso della lista dei medicinali ritrovati nel covo del leader di al Qaida, ad Abbottabad. Nel suo armadietto sono stati infatti rinvenuti farmaci per la pressione alta, per l'ulcera e per l'herpes, diversi antidolorifici e medicinali per bambini. Quindi è stato ritrovato uno sciroppo Avena, un estratto di grano selvatico, presente sul mercato per curare l'impotenza, ma anche l'acidità di stomaco.Stando a quanto raccontato dalla moglie yemenita di Bin Laden, Amal al Sadeh, il leader di al Qaida aveva risolto da circa 10 anni i suoi problemi ai reni, grazie a due interventi chirurgici. "Non è mai stato debole nè fragile - ha detto la donna, citata dal quotidiano pachistano Dawn - si curava da solo". Mangiando, tra l'altro, molte angurie. Bin Laden ha avuto cinque mogli e tra i 20 e i 26 figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA