Venerdì 13 Maggio 2011

Primo arresto per furto di monete alla Fontana di Trevi a Roma

Roma, 13 mag. (TMNews) - Munito di antenna retrattile con calamita era intento a pescare le "famose" monete lanciate dai turisti all'interno della fontana di Trevi, a Roma, sporgendosi dal bordo della vasca settecentesca. Ma non si era accorto di essere stato notato da una pattuglia della polizia municipale, che lo ha arrestato in flagranza. In manette è finito un romeno di 53 anni, già noto agli agenti del centro storico perché più volte sorpreso a recuperare monete. In virtù della nuova delibera del comune per la quale le monete lanciate dai turisti sono proprietà del comune di Roma, questa volta i vigili, dopo avere accertato che l'uomo aveva messo in tasca il denaro rubato, lo hanno inseguito, bloccandolo proprio sulle scale della fontana, dove è stato fermato. L'arresto è stato convalidato oggi.

Red/Sav-stg

© riproduzione riservata