Sabato 14 Maggio 2011

Calcio/ Anche Lassini su bus che precedeva pullman Milan

Milano, 14 mag. (TMNews) - C'era anche Roberto Lassini, il candidato del Pdl a Milano indagato per la vicenda dei manifesti contro i pm, a bordo del pullman che faceva parte del corteo Milan: il mezzo trasportava i tifosi vip e precedeva quello con i giocatori e i dirigenti del Milan che questo pomeriggio è partito da via Turati a Milano per i festeggiamenti dei cittadini per il 18esimo scudetto della squadra rossonera. "Mi sono imbucato - afferma a TMNews Lassini - volevo festeggiare il Milan e ora sto andando a vedere la partita". Alla domanda se la scelta di partecipare fosse dettata da motivi elettorali, il candidato del Pdl ha risposto: "Ma non scherziamo, adesso non posso nemmeno andare a festeggiare". "Mi sento quasi un perseguitato" ha continuato Lassini che alla domanda se questa sera allo stadio Meazza incontrerà Berlusconi ha replicato, sempre scherzando: "Ma no, non credo. Però magari vado a cercarlo...".

Alp/Ral

© riproduzione riservata