M.O./ Napolitano:Italia per negoziato diretto Israele-Palestina

M.O./ Napolitano:Italia per negoziato diretto Israele-Palestina "Non creare complicazioni, ruolo Onu è assistenza a trattative"

M.O./ Napolitano:Italia per negoziato diretto Israele-Palestina
Gerusalemme, 15 mag. (TMNews) - "La posizione dell'Italia è a favore di un negoziato e di un accordio diretto fra Israele e i rappresentanti palestinesi". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Giorgio napolitano nel corso dell'incontro a Gerusalemme con il Presidente israeliano Shimon Peres. Napolitano ha sottolineato la consonanza italiana sul Medio Oriente. "Con Frattini - ha detto - parliamo con una sola voce"."La posizione dell'Italia è a favore di un negoziato e di un accordio diretto fra le due parti, tra Israele e i rappresentanti palestinesi", ha detto Napolitano. "Sono felice di aver letto un'intervista del Presidente palestinese Abu Mazen dove emerge che anche per lui la priorità sono i negoziati diretti con Israele", ha aggiunto il Presidente della Repubblica, sottolineando di condividere l'apprezzamento espresso da Peres nei confronti dell'omologo palestinese."Penso - ha proseguito Napolitano in merito alla prevista discussione a settembre sull'indipendenza della Palestina - che il ruolo delle Nazioni Unite dovrebbe essere si assistenza e cooperazione per i negoziati diretti e la loro conclusione finale. Speriamo che nelle prossime settimane e mesi ci saranno nuove dimostrazioni concrete della possibilità di avanzamento. E' importante prevenire ed evitare ogni evento che potrebbe creare più complicazioni che facilitazioni", ha detto ancora Napolitano, che ha poi affermato: "Spero che si creino le condizioni da entrambe le parti prima di ogni decisione delle Nazioni Unite".

© RIPRODUZIONE RISERVATA