Giovedì 26 Maggio 2011

Droga/ Presa in Emilia banda collegata a 'ndrangheta: 22 arresti

Roma, 26 mag. (TMNews) - Ventidue persone sono finite in manette questa mattina tra Emilia Romagna, Veneto e Calabria nell'operazione 'Marte' dei carabinieri nei confronti di un'organizzazione criminale promossa soprattutto calabresi collegati ai clan della 'ndrangheta Nirta-Strangio e finalizzata al traffico di stupefacenti. Il blitz è stato coordinato dai carabinieri di Bologna, supportati dai colleghi dei Comandi provinciali di Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Ravenna, Forlì, Rovigo e Reggio Calabria. Oltre agli arresti sono state eseguite 59 perquisizioni domiciliari, disposte dal gip di Bologna Pasquale Gianniti, su richiesta della Procura del capoluogo. All'operazione hanno partecipato oltre 250 militari del Comando provinciale di Bologna e di altri comandi dell'Emilia Romagna, del Veneto e della Calabria, supportate da due unità cinofile e da un elicottero del 13esimo Nucleo elicotteri di Forlì.

Red/Sav

© riproduzione riservata