Giovedì 26 Maggio 2011

Yemen/ Esplode deposito munizioni della tribù Hachad, 28 morti

San'a, 26 mag. (TMNews) - Ventotto persone sono state uccise oggi a San'a nell'esplosione di un deposito di munizioni appartenente alla tribù Hachad, in lotta contro il regime di Ali Abdullah Saleh. Il presidente yemenita ha chiesto oggi l'arresto del capo della potente tribù Hachad, lo sceicco Sadek al Ahmar. Almeno altre 24 persone sono morte da questa notte nella capitale dello Yemen a seguito dei violenti scontri a fuoco in corso tra i militari fedeli al capo dello Stato e gli uomini della tribù Hachad. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata