Mercoledì 01 Giugno 2011

Fisco/ Sanati oltre 560mila immobili fantasma, rendita 415 mln

Roma, 1 giu. (TMNews) - Ammontano a 560.837 gli immobili 'fantasma' regolarizzati alla data del 30 aprile 2011, termine ultimo per l'accatastamento spontaneo degli immobili mai dichiarati. La regolarizzazione ha prodotto un incremento di rendita catastale pari a 415.500.148 euro. Lo ha reso noto l'Agenzia del Territorio che finora ha proceduto all'accertamento di 1.065.484 particelle di Catasto terreni, circa la metà delle 2.228.143 particelle dove sono stati individuati fabbricati non presenti nelle banche dati catastali. Sulle restanti particelle ancora da verificare, è in corso il processo di attribuzione della rendita presunta da parte del personale dell'Agenzia. Diverse le destinazioni d'uso degli oltre 560mila immobili 'fantasma' regolarizzati: il 35% sono abitazioni (196.808 unità), il 29% sono magazzini (159.686 unità), il 21% sono autorimesse (120.408 unità) e il restante 15% sono uffici, negozi, laboratori ma anche alberghi, scuole o uffici pubblici (83.935 unità). E proprio da questo ultimo gruppo arriva l'incremento maggiore di rendita catastale: ben 296.898.133 euro. (Segue)

Mlp

© riproduzione riservata