Giovedì 09 Giugno 2011

Battisti/ La Russa: Amarezza, non lasceremo nulla d'intentato

Bruxelles, 9 giu. (TMNews) - Il ministro della Difesa Ignazio La Russa, in un primo commento alla decisione del Brasile di liberare Cesare Battisti rilasciato da Bruxelles, dove partecipa alla seconda giornata della riunione ministeriale della Nato, esprime "amarezza" e si dice vicino ai familiari delle vittime, assicurando che "nulla resterà intentato" da parte del governo per rimpatriare l'ex terrorista. "Potete intuire - ha detto La Russa - la mia amarezza e la mia vicinanza ai familiari delle vittime, e non sto contando fino a dieci, ma fino a mille prima di fare un commento. Posso dire solo - ha aggiunto - di aver parlato con il presidente Berlusconi già stanotte e di aver avuto da lui assicurazioni che nulla restera' intentato per riportare Battisti in Italia. Questo per me conta di piu' di qualunque parola di rito".

Loc

© riproduzione riservata