Sabato 11 Giugno 2011

Scuola/ Alla maturità prova più temuta è colloquio coi commissari

Roma, 11 giu. (TMNews) - A poco più di dieci giorni dall'inizio della maturità, gli studenti rivelano che la prova più temuta è il colloquio con i commissari d'esame: l'indicazione giunge da un'indagine condotta, tra più di mille maturandi, dal portale www.studenti.it in collaborazione con l'istituto SWG. "Nell'ultima fase dell'esame di maturità - fa sapere la redazione del portale giovanile - la presenza dei commissari esterni crea ansia e timore più di qualsiasi altra prova: è così per il 46 per cento dei maturandi, mentre per il 28 per cento di loro è la seconda prova la più temuta. Il terzo scritto fa paura al 17 per cento degli esaminandi, mentre la prima prova preoccupa solo il 5 degli intervistati. Un 2 per cento di 'coraggiosi' non ne teme nessuna".

Alg/Rcc

© riproduzione riservata