Sabato 11 Giugno 2011

Venezuela/Il Presidente Chavez operato a Cuba per ascesso pelvico

Caracas, 11 giu. (TMNews) - Il presidente venezuelano Hugo Chavez è stato operato con successo a Cuba per un ascesso pelvico e dovrà prolungare la sua permanenza sull'isola, iniziata in forma di visita ufficiale. Lo ha annunciato ieri all'Avana il ministro degli Esteri di Caracas, Nicolas Maduro. Il presidente Chavez, già completamente ristabilito da una frattura a un ginocchio, ha dovuto fronteggiare un nuovo problema di salute, immediatamente valutato dalla sua equipe medica di fiducia", ha dichiarato il ministro dall'Avana, mentre leggeva un comunicato della presidenza di fronte a una telecamera della rete televisiva ufficiale Vtv. I medici gli hanno diagnosticato "un ascesso pelvico, che ha motivato la decisione del presidente Hugo Chavez di sottoporsi immediatamente a un intervento chirurgico", ha spiegato. Maduro ha aggiunto che l'operazione si è svolta venerdì mattina nella capitale cubana "con risultati soddisfacenti". Chavez, 56 anni, "ha iniziato il suo processo di riabilitazione" circondato dalla sua famiglia, dai suoi medici e da una parte del suo gruppo governativo, ha aggiunto. Gli ascessi pelvici sono di regola complicanze di appendicite acuta, di malattia infiammatoria pelvica o di diverticolite del colon: è generalmente causato da un'infezione batterica. "Lo staff medico ritiene che, tra qualche giorno, il presidente della repubblica sia in condizioni di tornare in sicurezza in Venezuela", ha aggiunto il comunicato della presidenza. Hugo Chavez aveva iniziato mercoledì una visita ufficiale a Cuba, dopo una tappa in Brasile e in Ecuador. Questo tour era stato sospeso a maggio a seguito di una frattura del ginocchio sinistra, che ha tenuto il presidente lontano per un mese dalle manifestazioni pubbliche.

Est

© riproduzione riservata