Domenica 12 Giugno 2011

Guinness, filippino di 60 cm è l'uomo più basso del mondo

Roma, 12 giu. (TMNews) - Junrey Balawing è filippino, ha appena compiuto 18 anni, fa il fabbro di professione e, da ieri, è entrato d'ufficio nel Guinness dei primati. Con i suoi 23 pollici - 59,94 centimetri -, è l'uomo più basso del mondo. Balawing ha 'demolito' il precedente Guinness World record che apparteneva al nepalese Khagendra Thapa Magar e ai suoi 67 centimetri (26.4 pollici). Junrey, il primo di quattro fratelli - gli altri sono tutti di altezza normale - è originario del villaggio di Sindangan, nell'isola meridionale di Mindanao. Ha smesso di crescere all'età di due anni a causa di una malattia le cui cause non sono mai state accertate. Alla notizia dell'iscrizione del suo nome nel Guinness dei primati, è stato festeggiato da parenti, amici e autorità locali. La sua famiglia - la madre Concepcion e il padre Reynaldo -, che vive in condizioni di povertà, ha ricevuto il premio in contanti destinato a tutti i primatisti. "Ha bisogno delle mie continue attenzioni. Junrey può camminare solo con un aiuto e non lo può fare troppo a lungo perché è troppo sofferente", ha spiegato la madre.

Coa

© riproduzione riservata