Venerdì 17 Giugno 2011

Usa/ Il re del porno offre un lavoro a Weiner

Los Angeles, 17 giu. (TMNews) - Larry Flynt, re dell'industria pornografica americana, ha offerto un posto di lavoro "serio" nell'ambito del suo impero editoriale al parlamentare democratico Anthony Weiner, che si è dimesso ieri dal Congresso Usa dopo lo scandalo delle sue foto a luci rosse finite su Twitter. Lo ha riferito il sito TMZ.com. "Dopo aver appreso delle dimissioni così rapide a cui è stato costretto dal suo incarico parlamentare, le vorrei offrire un posto alla Flynt Management Group, LLC, nella nostra divisione Internet" ha scritto Larry Flynt rivolto al congressman di New York. "Non è uno scherzo - ha poi precisato - Sono deciso a pagarle il 20 percento in più del suo ex stipendio da parlamentare, e mi impegno a garantirle la stessa copertura assicurativa". Democratico convinto, e strenuo difensore della libertà di espressione (qualità che ispirarono nel 1996 un film di Milos Forman, 'The People vs. Larry Flynt'), l'imprenditore multimilionario ha poi dichiarato, sempre rivolto a Weiner: "Penso che le sue dimissioni sbagliate siano l'esempio di una pressione politica ingiustificata e dell'ipocrisia che hanno invaso la democrazia a Washington".

Spr

© riproduzione riservata