Lunedì 20 Giugno 2011

Governo/ Berlusconi riunisce Pdl, controvertice Tremonti-Maroni

Roma, 20 giu. (TMNews) - Mentre Silvio Berlusconi riunirà i vertici del Pdl, potrebbe andare in scena anche il 'controsummit' tra Giulio Tremonti e Roberto Maroni. Un faccia a faccia in vista della verifica parlamentare che si aprirà domani al Senato, secondo quanto si apprende, è in agenda per stasera tra il ministro dell'Economia e quello dell'Interno. Un summit 'segreto' - che ancora deve essere confermato per ragioni di agenda - che dovrebbe servire a fare il punto su quanto delle richieste al governo, messe nero su bianco dalla Lega a Pontida, potranno trovare immediata applicazione nella manovra che Tremonti si appresta a varare. L'incontro potrebbe svolgersi dunque in serata, al rientro del superministro da Lussemburgo. E cadrebbe nelle stesse ore del summit che Silvio Berlusconi ha convocato per le 21 a Palazzo Grazioli, con lo stato maggiore del Pdl. Si tratterebbe inoltre di un significativo dato politico, visto che da sempre non è il ministro dell'Interno l'esponente del Carroccio più vicino a Tremonti. Ma la standing ovation riservata da Pontida a Maroni sembrerebbe averlo incoronato se non altro come l'emissario 'ufficiale' di Bossi. E dimostrerebbe che la trattativa, sulla riforma fiscale così come sulla linea 'politica' del Tesoro, è ancora in corso nella maggioranza.

Tom/Rea

© riproduzione riservata