Giovedì 23 Giugno 2011

Siria/ Appello allo sciopero nel 100esimo giorno di protesta

Damasco, 23 giu. (TMNews) - Gli attivisti siriani per la democrazia hanno indetto per oggi uno sciopero generale in tutte le città del Paese in segno di lutto per le vittime della repressione, nel 100esimo giorno di contestazione contro il regime del Presidente Bashar Al Assad. "Giovedì 23, sciopero generale in tutte le città siriane, decretato in segno di lutto", si legge sulla pagina Facebook 'Syrian revolution 2011'. Per domani, invece, come ogni venerdì dall'inizio delle proteste, il 15 marzo scorso, i militanti hanno indetto una nuova giornata di manifestazioni dopo la tradizionale preghiera di mezzogiorno, con lo slogan 'Legittimità perduta' del presidente Assad. "Bashar non è più il mio presidente e il suo governo non mi rappresenta più", si legge su Facebook. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata