Giovedì 23 Giugno 2011

Usa/ Ispirò un film di Martin Scorsese, arrestato boss di Boston

Los Angeles, 23 giu. (TMNews) - Il boss della malavita di Boston, James 'Whitey' Bulger, è stato arrestato ieri dell'Fbi dopo 16 anni di latitanza. La vita del boss 81enne aveva ispirato il film 'The Daparted' di Martin Scorsese, interpretato da Jack Nicholson, con Leonardo DiCaprio e Matt Damon. Bulger e la sua compagna di lunga data, Catherine Greig, 60 anni, sono stati arrestati ieri in un'abitazione di Santa Monica, in California. I due compariranno oggi davanti a un tribunale di Los Angeles. Le autorità Usa avevano offerto una ricompensa di 100.000 dollari a chiunque avessero fornito informazioni utili per individuare Catherine Greig, e due milioni di dollari per quelle utili alla cattura di Bulger, presente nella lista dei 10 principali ricercati. L'uomo è accusato di 19 omicidi, "legati alla sua situazione di leader di un gruppo della criminalità organizzata", dedita al "controllo del racket, del traffico di droga e di altre attività illegali nella regione di Boston". Il boss veniva descritto dall'Fbi come una persona con "un carattere violento e nota per avere sempre con sè un coltello". (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata