Giovedì 23 Giugno 2011

P4/ Frattini: Pubblicazione intercettazioni indegna e illegale

Roma, 23 giu. (TMNews) - "La pubblicazione di conversazioni politiche, perché di questo si trattava, è assolutamente indegna e illegale": il ministro degli Esteri Franco Frattini ha risposto così ai cronisti che gli chiedevano un commento a proposito dell'inchiesta sulla cosiddetta P4, da cui è emerso che lui era uno dei politici con i più assidui contatti telefonici con Luigi Bisignani. "E' molto simpatico il fatto che io parlassi di vicende politiche e di partito, e che questo abbia attirato così tanta attenzione" ha dichiarato Frattini, a margine di un convegno alla Farnesina. Ma, ha aggiunto, "quello che ho detto al telefono l'avrei potuto dire in un comizio pubblico quindi sulla sostanza non mi preoccupa niente". La questione che disturba il titolare della Farnesina, quindi, non è tanto il merito quanto il metodo: "sono il modo e i toni di questa diffusione massiccia - ha spiegato - proprio di quello che il magistrato aveva stralciato dall'indagine, per queste - ha fatto notare - sono tutte conversazioni che il magistrato, ritenendole irrilevanti, aveva stralciato dalle indagini e che noi ci troviamo sui giornali". "Posso parlare di quegli argomenti politici in pubblico o in privato, per telefono o davanti a un microfono, per me non cambia niente - ha ribadito il capo della diplomazia - ma il principio è assolutamente scandaloso".

Spr

© riproduzione riservata