Giovedì 23 Giugno 2011

Petrolio/ Brent crolla a picco: 105 dollari dopo annuncia Aie

Roma, 23 giu. (TMNews) - Prezzi petroliferi in brusca caduta, dopo che l'agenzia internazionale per l'energia ha riferito che i suoi 28 paesi aderenti faranno ricorso alle riserve strategiche, per 60 milioni di barili su un periodo di 30 giorni, per compensare il calo di forniture dalla Libia. A Londra il barile di Brent, il petrolio del mare del Nord crolla di 8,26 dollari piombando a quota 105,95 dollari. A inizio giugno il Brent aveva superato i 118 dollari. Nel frattempo sul New York Mercantile Exchange il barile di West Texas Intermediate cade di 4,34 dollari a 91,07 dollari. Gli annunci dell'Aie hanno accentuato una ondata ribassista che si era precedentemente innescata dopo le revisioni al ribasso delle stime di crescita economica Usa da parte della Federal Reserve. Oggi questo ha trovato conferme nelle indagine tra le imprese che hanno rilevato pesanti indebolimenti dell'attività sia in Europa che in Cina. L'ondata ribassista non risparmia l'oro, l'oncia crolla dim quasi 30 dollari a 1.524 dollari.

Voz

© riproduzione riservata