Venerdì 24 Giugno 2011

P4/ Berlusconi: Situazione intercettazioni non è da Paese civile

Bruxelles, 24 giu. (TMNews) - "Credo di dire una banalità, ma non è civile un paese in cui non c'è garanzia dell'inviolabilità di ciò che si dice al telefono", soprattutto quando si vedono apparire sui giornali conversazioni che "non hanno risvolto penale", e "su questo non possono che concordare tutti". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi al termine del Consiglio Ue.

Bac

© riproduzione riservata