Sabato 25 Giugno 2011

Rifiuti/ A Napoli ancora una notte di roghi, blocchi e proteste

Napoli, 25 giu. (TMNews) - Ancora una notte di roghi, blocchi stradali e immondizia rovesciata in strada a Napoli. A partire dalle 22 di ieri sera, fino all'alba, sono stati diversi gli incendi dolosi appiccati ai cumuli di rifiuti, da giorni, accatastati sui marciapiedi. In diverse zone del capoluogo, inoltre, è stata impedita la circolazione stradale a causa della spazzatura sulla carreggiata. Blocco in via Montagna Spaccata, nell'area flegrea, in via Foria e in corso Amedeo di Savoia, ma anche in via Umberto Maddalena, nei pressi dell'aeroporto e nel centro storico, in via Grande Archivio. Incendi dolosi, invece, in via Monteoliveto, corso Umberto, via Santa Maria La Scala e nel quartiere Pianura in zona Masseria Grande. Conntinua il superlavoro, dunque, per i vigili del fuoco mentre i mezzi dell'Asia sono costretti, oltre a svuotare i cassonetti e le zone prestabilite da un preciso calendario, a lavorare d'urgenza per liberare le strade.

Psc

© riproduzione riservata