Mercoledì 29 Giugno 2011

Tav/ In migliaia ieri sera a Susa per la fiaccolata No Tav

Torino, 29 giu. (TMNews) - Erano in 5 mila secondo le forze dell'ordine, 20 mila secondo gli organizzatori. Ieri sera a Susa la fiaccolata No Tav, all'indomani del blitz di Chiomonte, ha richiamato gente da tutta la valle. Ieri sera a Susa e' andata in scena una sorta di prova generale di quella che i No tav definiscono la vera manifestazione, cioe' la marcia da Susa a Chiomonte, di circa una decina di chilometri, prevista per domenica 3 luglio, con gente che arrivera' da tutta Italia per manifestare contro la Torino-Lione. Di ora in ora si moltiplicano le adesioni alla marcia. A Susa arrivera' anche Beppe Grillo, che da sempre si e' schierato al fianco dei leader storico dei No Tav, Alberto Perino, che ieri si e' recato alla Maddalena per portare via alcune attrezzature rimaste dopo lo sgombero della polizia del presidio No Tav. Ieri sera a Susa in corteo c'erano anche diversi sindaci della Valle alcuni con la fascia tricolore. Sono 43 i sindaci della Comunita' Montana della Val Susa e Val Sangone, di cui 23 No Tav. Mentre Gemma Amprino, sindaco di Susa, e' favorevole alla costruzione dell'infrastruttura ferroviaria.

Prs

© riproduzione riservata