Mercoledì 29 Giugno 2011

Afghanistan/ Napolitano: Italia più che mai vicina e impegnata

Roma, 29 giu. (TMNews) - "Questo attacco terroristico non scalfisce la nostra convinzione circa la volontà dell'Afghanistan di assumere la piena responsabilità delle sorti del Paese. Tutti gli amici dell'Afghanistan rimangono oggi più che mai impegnati ad assistere il suo Paese nel cammino verso la piena affermazione della sicurezza, della democrazia e dei diritti fondamentali della persona umana". Lo ha scritto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato al Presidente dell'Afghanistan, Hamid Karzai, in cui ha espresso "costernazione" per il "grave attacco terroristico" che ha colpito ieri sera l'Hotel Intercontinental di Kabul, provocando vittime afghane e tra i cittadini di paesi alleati. "L'Italia - ha sottolineato Napolitano- è più che mai vicina al suo Paese, nel momento in cui esso è fatto oggetto di un nuovo, vile episodio di violenza".

Tor

© riproduzione riservata