Mercoledì 29 Giugno 2011

Nuoto/ Parla Federica Pellegrini: Smettere dopo Londra?Sarà dura

Milano, 29 giu (TMNews) - Solo qualche mese fa Federica Pellegrini aveva annunciato l'intenzione di fermarsi per un anno dopo le Olimpiadi di Londra. Ma ad un anno dall'appuntamento con i Giochi la nuotatrice italiana sembra avere già abbandonato l'idea di un momentaneo ritiro dall'attività. "Vedrò cosa fare ma sarebbe dura ritirarsi - ha ammesso la Pellegrini - stare un anno senza nuoto mi costerebbe tantissimo, non credo sia una soluzione praticabile". Il prossimo appuntamento in calendario sono i Mondiali di Shangai, in programma dal 16 al 31 luglio: una rassegna a cui la Pellegrini tiene in modo particolare. "L'obiettivo è quello di fare meglio di quello che ho fatto a Roma - spiega la campionessa azzurra -. Farò di sicuro i 200 e i 400, non ha ancora deciso per il resto. La mia gara preferita restano comunque i 200, ci sono affezionata". La Pellegrini parla anche del periodo trascorso in Francia ad allenarsi. "All'inizio è stata dura ambientarsi, in ogni caso è la scelta giusta - dice Federica -. Con la lingua non ho problemi, anche se da settembre prenderò delle lezioni di francese. Vorrei studiarlo un po' di più, per esprimermi anche con qualche frase in senso compiuto". Infine un commento sul ritorno della Manaudou: "Non ci siamo mai trovate a gareggiare alla pari, quando lei vinceva io crescevo, poi si è ritirata - conclude la Pellegrini -. Ora finalmente potremo confrontarci".

Dsp

© riproduzione riservata