Mercoledì 29 Giugno 2011

Grecia/ Scontri e lacrimogeni in piazza mentre Parlamento vota

Atene, 29 giu. (TMNews) - Mentre il Parlamento è chiamato a votare il nuovo piano di austerità del Governo, che prevede 28,4 miliardi di tagli e 50 miliardi di privatizzazioni, continuano i violenti scontri di piazza ad Atene, dove ieri sono state ferite almeno una trentina di persone. La polizia greca ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere la folla di manifestanti che si è assembrata nella piazza Sintagma, davanti al Parlamento, per protestare contro le misure del governo. (Fonte Afp)

rra

© riproduzione riservata