Giovedì 30 Giugno 2011

Venezuela/ Rinviato summit per lo stato di salute di Chavez

Caracas, 30 giu. (TMNews) - Il governo venezuelano ha sospeso il vertice regionale che avrebbe dovuto tenersi a Caracas il 5 e il 6 luglio, a causa delle condizioni di salute del Presidente Hugo Chavez, ancora ricoverato a Cuba dopo l'intervento urgente a cui è stato sottoposto il 10 giugno scorso. Il ministero degli Esteri venezuelano ha precisato in un comunicato che il summit dei capi di Stato, che avrebbe dovuto formalizzare la nascita della nuova organizzazione regionale, la Comunità degli stati latino-americani e caraibici (Celac), si terrà con molta probabilità il prossimo autunno. Nella nota si aggiunge quindi che Chavez "si trova in pieno processo di guarigione e sotto stretta cura medica. Per questa ragione, il governo venezuelano ha preso la decisione di rinviare il summit". Il Presidente venezuelano, 56 anni, è stato operato all'Avana, dove si trovava in visita ufficiale, ufficialmente per un ascesso pelvico. Tuttavia da allora non si hanno più avute notizie ufficiali sulle sue condizioni di salute. Nei giorni scorsi, diversi organi di stampa nazionali e stranieri hanno riferito di condizioni di salute "critiche" e di un possibile cancro alla prostrata. Per mettere a tacere queste voci, due giorni fa la televisione cubana ha trasmesso un filmato e delle fotografie che ritraggono Chavez, dimagrito ma in forma, a colloquio con Fidel Castro. "Queste immagini dimostrano che Chavez si sta riprendendo", ha commentato ieri a Caracas il vicepresidente Elias Jaua. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata