Giovedì 30 Giugno 2011

Governo/Sondaggio Demopolis:Elettori Lega vogliono Maroni premier

Roma, 30 giu. (TMNews) - Sette elettori leghisti su dieci sostengono che Silvio Berlusconi non dovrebbe ricandidarsi quale candidato premier del centrodestra alle prossime elezioni politiche. È uno dei dati rivelato da una indagine condotta dall'istituto nazionale di ricerche Demopolis per il programma Otto e Mezzo su La7. Il 58% degli elettori leghisti - si legge nella nota dell'emittente tv - ritiene che il Governo non abbia mantenuto le promesse elettorali, un terzo crede che sia accaduto solo in parte, quasi esclusivamente in relazione al federalismo fiscale ed alla sicurezza. Per il 63% degli intervistati, dovrebbe essere Roberto Maroni il futuro candidato a Palazzo Chigi: il ministro degli Interni supera oggi nettamente, nelle preferenze dei leghisti, sia Tremonti al 15%, sia Berlusconi che si ferma all'8%. L'Istituto Demopolis ha intervistato, per La7, un campione rappresentativo degli elettori leghisti per comprendere - spiega ancora il comunicato - il grado di condivisione delle condizioni poste a Pontida da Bossi a Berlusconi. Oltre i tre quarti degli elettori approvano la richiesta di riduzione della pressione fiscale e di taglio ai costi della politica, incluso il dimezzamento dei parlamentari. Il 63% concorda con la richiesta di una progressiva riduzione dei contingenti militari all'estero, ed in Libia in particolare; il 59% approva la variante al patto di stabilità interna per una salvaguardia dei Comuni e delle pubbliche amministrazioni virtuose. Il grado di consenso crolla invece al 38% in relazione alla proposta di trasferire a Monza le sedi di alcuni ministeri: un'idea considerata dai più irrilevante rispetto alle esigenze reali del territorio.

Red/Bar

© riproduzione riservata