Giovedì 30 Giugno 2011

Usa/ Revocati gli arresti domiciliari a Lindsay Lohan

Roma, 30 giu. (TMNews) - Sono stati revocati gli arresti domiciliari a Lindsay Lohan, che ha trascorso 35 giorni di detenzione nel suo appartamento di Los Angeles per aver rubato una collana d'oro. Lo riporta la Bbc. La 24enne attrice era stata condannata a maggio a quattro mesi di reclusione, ma successivamente le era stata offerta la possibilità di un periodo inferiore in regime di arresti domiciliari. Aveva beneficiato di un programma per chi commette reati non violenti, predisposto per ridurre il sovraffollamento delle carceri di Los Angeles. Lohan è stata accusata del furto di una collana del valore di 2550 dollari da una boutique vicino alla sua abitazione di Venice Beach, a Los Angeles. La star di "Mean Girls" (2005) e "Il super maggiolino" (2004) "non aveva contestato" l'accusa: doveva presentarsi al carcere femminile di Lynwood per scontare 120 giorni di reclusione, pena commutata come detto con i domiciliari con dotazione di un braccialetto elettronico. Lohan doveva inoltre adempiere a 480 ore di lavori socialmente utili, 120 delle quali all'obitorio di Los Angeles.

Fco

© riproduzione riservata