Giovedì 30 Giugno 2011

Cinema/ "Le vie del Cinema" a Narni nel nome di Mario Monicelli

Roma, 30 giu. (TMNews) - Al via dal 5 al 10 luglio a Narni, in provincia di Terni, la XVII edizione di "Le vie del cinema", la rassegna di cinema restaurato a ingresso gratuito, diretta da Alberto Crespi e Giuliano Montaldo, quest'anno dedicata interamente al maestro Mario Monicelli, ospite immancabile delle passate edizioni. Il 6 luglio il cinema della città sarà intitolato al regista scomparso lo scorso novembre. "Non poteva mancare un omaggio a Mario Monicelli - ha detto Crespi - è stato un grande amico del nostro festival, spesso a Narni a presentare i suoi film. Questa sarà la prima edizione senza di lui. Un suo allievo e amico, Giovanni Veronesi, giovedì 6 luglio, verrà a parlarci della "Grande guerra". Non c'era modo migliore per ricordarlo, fuori di ogni retorica, con un film divertente, feroce, bellissimo". Nell'edizione 2011 un gruppo di registi sceglierà il proprio film della vita e lo presenterà al pubblico in un confronto tra i classici italiani e i cineasti contemporanei. Saliranno sul palco Gianni Di Gregorio, che presenterà "Vaghe stelle dell'orsa" di Luchino Visconti, Ferzan Ozpetek che ha scelto "L'onorevole Angelina" di Luigi Zampa, Rocco Papaleo che ha selezionato "Grazie zia" di Salvatore Samperi e Alice Rohrwacher che porterà "Diario di un maestro" di Vittorio De Seta. Infine Susanna Nicchiarelli, autrice di "Cosmonauta", proporrà "Sogni d'oro" di Nanni Moretti. Un omaggio nell'omaggio al regista a trent'anni dall'uscita del film, sorprendentemente moderno e ancora attuale.

Lua

© riproduzione riservata