Venerdì 08 Luglio 2011

Benzina/ Nuova impennata prezzi, verde a 1,6 euro litro

Roma, 8 lug. (TMNews) - Nuova impennata dei prezzi dei carburanti. La media nazionale della verde tocca oggi 1,6 euro al litro, mentre il gasolio arriva a 1,479. Secondo 'Staffetta quotidiana' per il prezzo alla pompa della benzina si tratta di un record assoluto: "nell'estate del 2008, prima della crisi finanziaria, i prezzi non avevano infatti superato quota 1,6 euro al litro". A pesare anche l'intervento del governo sulle accise. A spingere c'è la "brusca impennata" delle quotazioni internazionali di benzina e diesel, scrive 'Quotidiano energia'. Questa mattina, Eni ha aumentato di 2,2 centesimi i prezzi raccomandati di benzina e diesel, mentre Shell è salita rispettivamente di 0,5 e 1 centesimi e Tamoil ha incrementato di 0,5 centesimi la sola verde. Brusca ascesa anche per i prezzi praticati sul territorio. Nella media nazionale Eni, IP e Shell adesso si attestano oltre quota 1,6 euro al litro nella media nazionale, mentre guardando alle singole macro-aree la verde arriva a sfiorare al Sud 1,66 euro al litro nelle sue punte massime. Per il diesel la soglia di 1,5 euro al litro non è più così lontana se si guarda ai valori medi, mentre in alcuni impianti è già ampiamente superata (1,512 euro al litro il livello massimo toccato sempre al Sud). Le no-logo, più sensibili alle dinamiche dei mercati internazionali, oggi mostrano rincari medi prossimi a 1,5 centesimi su entrambi i prodotti.

Cos

© riproduzione riservata