Venerdì 08 Luglio 2011

Fmi/ Nuovo rinvio in Francia decisione su indagine sulla Lagarde

Parigi, 8 lug. (TMNews) - Un altro rinvio in Francia della decisione sulla possibile indagine per abuso di potere a carico di Christine Lagarde, l'ex ministro delle Finanze appena nominata direttrice del Fondo monetario internazionale. Il tribunale transalpino responsabile del caso, la Cour de justice de la République, ha rinviato il tutto di circa un mese, al 4 agosto prossimo. Si tratta del secondo rinvio di questa decisione, su una vicenda risalente al 2007-2008 e che continua ad incombere sulla nuova guida dell'istituzione di Washington. Perché sebbene si sia assicurata la nomina, la Lagarde si troverebbe in una posizione molto scomoda se dovesse finire sotto indagine formale in patria, per il suo ruolo su un arbitrato che si risorse a favore del finanziere Bernard Tapie, ritenuto vicino al presidente Nicolas Sarkozy, con una controversa pronuncia che gli assegnò un risarcimento da circa 400 di milioni di euro. (segue) (fonte Afp)

Voz

© riproduzione riservata