Venerdì 08 Luglio 2011

Cinema/ Pupi Avati: Io regista? Colpa di Lucio Dalla

Milano, 8 lug. (TMNews) - "Il rapporto con Lucio Dalla? E' grazie a lui se ho abbandonato la musica e sono diventato regista". La confessione è di Pupi Avati, premiato ieri con il Ciak di Corallo nell'ambito della nona edizione dell'Ischia Film Festival. Il regista bolognese si e' raccontato davanti a una nutrita platea lasciandosi andare ad una curiosa rivelazione. "Il confronto col talento di Lucio era un fardello eccessivo - ha spiegato il regista -. Non lo sa ancora nessuno, ma ho fatto una cosa indecente: di nascosto da tutti ho ripreso il clarinetto, e ho registrato un pezzo per mandarlo a Lucio via mail. Lui ha subito aggiunto del suo alla canzone, che potete ascoltare durante i titoli di coda de 'Il papa' di Giovanna'. Il titolo e' 'Andando'". "La cosa mi ha commosso, - ha continuato Pupi Avati - nella vita le cose belle sono quelle che hanno circolarita'. La storia mia e di Lucio e' tornata la' dove era iniziata, stavolta senza rivalita'. Anche se, devo dire, abbiamo suonato entrambi maluccio".

Spt

© riproduzione riservata