Sabato 09 Luglio 2011

Grecia/ Fmi approva nuovo prestito da 3,2 mld euro

New York, 9 lug. (TMNews) - Nella prima riunione operativa presieduta dal nuovo direttore generale Christine Lagarde, il board del Fondo monetario internazionale ha approvato ieri il pagamento della quinta tranche, da 3,2 miliardi di euro, del pacchetto di aiuti alla Grecia. Il voto del board apre la via al versamento immediato del prestito in contanti, che porta a 17,4 miliardi il contributo del Fondo fino a ora al salvataggio da 110 miliardi di euro organizzato insieme ai paesi Ue. Lo ha reso noto l'Fmi con un comunicato dopo la riunione. L'approvazione della nuova tranche del prestito ad Atene fa seguito all'imposizione di nuove misure di austerità e riforme strutturali, che Lagarde ha definito positive pur affermando che "devono essere accelerate", rende noto il comunicato. Il board non ha però menzionato nella nota la possibilità di ristrutturazione del debito pubblico greco, un risultato che molti economisti ritengono inevitabile.

A24-Riv

© riproduzione riservata