Mercoledì 13 Luglio 2011

Manovra/ Draghi: Senza altri tagli spesa inevitabili più tasse

Roma, 13 lug. (TMNews) - Le tasse rischiano di aumentare se non ci saranno altri tagli alla spesa pubblica con la manovra economica. È il richiamo lanciato dal governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, secondo cui "avendo anticipato le usuali scadenze occorre definire in tempi rapidissimi il contenuto delle misure ulteriori volte a conseguire il pareggio di bilancio nel 2014. A questo soprattutto guardano oggi i mercati. Esistono rischi - ha sottolineato - che questi provvedimenti distorcano l'impianto della correzione, opportunamente basato sostanzialmente su tagli delle uscite". "Se non si incide anche su altri voci di spesa - ha aggiunto Draghi all'assemblea annuale dell'Abi - il ricorso alla delega fiscale e assistenziale per completare la manovra nel 2013-2014 non potrà però evitare un aumento delle imposte".

Glv/Rbr/Mlp

© riproduzione riservata