Lunedì 18 Luglio 2011

Tragedia in Friuli, due fratelli annegano nel lago del Cornino

Roma, 18 lug. (TMNews) - Due fratelli sono annegati oggi nelle acque del lago del Cornino, in provincia di Udine. I due ragazzi, di 25 e 16 anni, originari della provincia di Milano, erano in vacanza in zona, dove risiedono alcuni parenti. Insieme ad un altro fratello, di 18 anni, erano andati a fare un gita sulle rive del Cornino, a Forgaria. Un piccolo lago famoso per le sue acque trasparenti quanto profonde, già a pochi metri dalla riva, come una sorta di stretto imbuto, un lago frequentato dai sommozzatori per esercitazioni e immersioni. Acque anche molto fredde, 6-7 gradi. Da una prima ricostruzione dei vigili del fuoco di Udine intervenuti, uno dei due fratelli è scivolato dalle rocce che circondano il lago in acqua, l'altro si è gettato nel tentativo di salvarlo, ma non è riuscito a riemergere. Entrambi infatti erano vestiti. Il terzo fratello, di 18 anni, ha visto tutto e ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Udine e i sommozzatori di Trieste. I corpi dei ragazzi sono stati recuperati a pochi metri dalla riva dal nucleo specializzato Saf, Speleo alpino fluviale.

Gtu

© riproduzione riservata