Domenica 24 Luglio 2011

Amy Winehouse/ People: venerdì sera aveva comprato molta droga

Roma, 24 lug. (TMNews) - Amy Winehouse sarebbe stata vista venerdì sera acquistare cocaina, eroina, ecstasy e ketamina vicino alla sua casa di Camden, nel nord di Londra. Ieri pomeriggio, la cantante 27enne è stata trovata morta nella sua abitazione. Sebbene non si conosca ancora la causa del decesso, in attesa dell'autopsia in programma domani, i media britannici hanno già riferito di un'overdose di droga. Versione confermata al tabloid People da una fonte che sostiene di aver visto Amy Winehouse acquistare droga. "Amy sembrava decisa ad avere un grande venerdì sera - ha detto la fonte - era in giro per Camden venerdì sera, ma sembrava determinata a trasferire il party nella sua casa. Nessuno di noi sa dire chi era con lei nelle prime ore di sabato. Ma andare fuori di testa era chiaramente il suo principale pensiero quello notte". Anche un'altra fonte di un pub di Camden, ascoltata dal tabloid, ha detto di aver visto la cantante acquistare cocaina da un noto spacciatore della zona. Secondo gli amici della star, interpellati dal Sunday Mirror, Amy sarebbe morta per un'ecstasy "cattiva" mischiata a molto alcool.

Sim

© riproduzione riservata