Mercoledì 27 Luglio 2011

'Ndrangheta/ Reggio Calabria, sequestro beni per 15 milioni euro

Roma, 27 lug. (TMNews) - Dalle prime ore del mattino è in corso un'operazione congiunta dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, per l'esecuzione di un decreto d'urgenza, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia, per il sequestro preventivo di 4 imprese, 4 punti vendita di ottica, un immobile e numeroRoma, 27 lug. (TMNews) - si conti correnti per un valore di oltre 15 milioni di euro, nei confronti di cinque indagati di essere prestanome delle cosche della 'ndrangheta operanti nel capoluogo reggino, ai quali è stata notificata anche un'informazione di garanzia. Lo rende noto un comunicato congiunto dei carabinieri e delle fiamme gialle. Le indagini, successivamente convalidate dalle dichiarazioni rese dal collaboratore di giustizia Antonino Lo Giudice, hanno consentito di accertare che le società e gli esercizi commerciali si sono avvalsi nel tempo dell'interesse delle cosche reggine per assicurarsi immediati incrementi delle vendite che hanno fruttato ingenti guadagni. I particolari dell'operazione saranno resi noti agli organi d'informazione nel corso di una conferenza stampa, che sarà tenuta alle 11,00 presso il Comando Provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria dal Procuratore della Repubblica Giuseppe Pignatone.

BOL

© riproduzione riservata