Mercoledì 27 Luglio 2011

Crisi/Marcegaglia: Dobbiamo cambiare o affonderemo tutti insieme

Roma, 27 lug. (TMNews) - "Dobbiamo cambiare o affonderemo tutti insieme". Così Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, ha detto intervistata dal 'Financial Times', prendendo spunto da un sondaggio effettuato recentemente tra i 6mila membri di Confindustria. "Il messaggio era chiaro. C'è una totale sfiducia nella politica - ha detto la numero uno di viale dell'Astronomia - gli imprenditori si sentono abbandonati dal governo e l'unica soluzione è quella di andare avanti da soli. Nessuno crede che il Governo guiderà. La situazione è molto seria". Per la Marcegaglia la perdita di fiducia è stata acuita dal fallimento della politica su diversi fronti, da quello dei mancati tagli alle spese degli stessi politici a quello sulla fallita liberalizzazione degli ordini professionali. Fallimenti che la leader degli industriali giudica "intollerabili" e "totalmente inaccettabili". "Abbiamo bisogno di una riforme così profonde - dice la Marcegaglia - che non solo questo governo, ma anche tutti quelli precedenti hanno evitato. Queste riforme saranno profonde e impopolari. Ma il Paese ha bisogno di unirsi per farle. Dobbiamo aumentare il nostro tasso di crescita - ha proseguito - o affonderemo tutti insieme".

Rln/

© riproduzione riservata