Immigrati/ Arriva obbligo lezioni italiano ed educazione civica

Immigrati/ Arriva obbligo lezioni italiano ed educazione civica Norma approvata in Consiglio dei Ministri riguarda gli over 16

Immigrati/ Arriva obbligo lezioni italiano ed educazione civica
Roma, 29 lug. (TMNews) - Arriva per gli stranieri l'obbligo dilezioni di italiano ed educazione civica. Il Dpr approvatodal Cdm prevede, tra i vari punti, anche un accordo diintegrazione tra lo straniero e lo Stato: riguarda tutti glistranieri di età superiore ai 16 anni che entrano per la primavolta in Italia e prevede l'attivazione di un sistema diapprendimento incentrato sull'assegnazione personalizzata dicrediti formativi.Verrà stipulato automaticamente allo sportello unico o in Questura, in occasione della presentazione della domanda del permesso di soggiorno, ed impegnerà lo straniero interessato ad acquisire le basi della lingua italiana parlata e una sufficiente conoscenza della cultura civica e della vita civile in Italia.Lo Stato assicurerà allo straniero la partecipazione gratuita ad una sessione di formazione civica dalla durata tra le 5 e le 10 ore: agli iscritti ai corsi verranno assegnati 16 crediti ed attraverso una frequenza positiva potranno raggiungere la soglia di 30, che darà diritto (al termine del biennio) di essere ammessi ad un test sulle materie affrontate durante le lezioni.Gli stranieri che non raggiungeranno i 30 crediti avranno un ulteriore anno di possibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA