Venerdì 29 Luglio 2011

Processo lungo/ Palamara (Anm):Banco di prova per ministro Palma

Roma, 29 lug. (TMNews) - Il 'processo lungo' sarà per il neo-ministro della Giustizia Nitto Francesco Palma il primo "banco di prova della sua volontà di avere un approccio coerente in favore della giustizia", secondo Luca Palamara, presidente dell'Associazione nazionale magistrati (Anm). Il ministro "è un tecnico in grado di capire la fondatezza delle nostre osservazioni critiche", afferma Palamara in un'intervista al 'Corriere della sera'. "E' un dato oggettivo che con questo provvedimento si avrebbero effetti devastanti sui procedimenti penali". Per il presidente dell'Anm un intervento del Guardasigilli sarebbe "molto importante". Quanto al legame che c'è tra lo stesso Palamara e il neo-ministro Palma, che è stato suo testimone di nozze, il presidente Anm sottolinea che l'azione del 'sindacato' dei magistrati proseguirà "con chiarezza e senza fare sconti a nessuno". "Il resto, le relazioni, le amicizia più prossime o lontane nel tempo - aggiunge - sono questioni del tutto indifferenti".

Ska

© riproduzione riservata