Sabato 06 Agosto 2011

Siria/ Monarchie del Golfo: Basta violenze, servono riforme

Riad, 6 ago. (TMNews) - Le monarchie del Golfo hanno esortato oggi la Siria a mette fine allo "spargimento di sangue" e a intraprendere delle "serie riforme". Ieri altri 22 manifestanti sono stati uccisi in Siria dalle forze di sicurezza siriane, nel corso di nuove manifestazioni di protesta contro il presidente siriano Bashar al Assad. Il Consiglio di cooperazione del Golfo (CCG), in un comunicato, ha chiesto a Damasco di mettere "fine nell'immediato alle violenze e allo spargimento di sangue". Il CCG, che raggruppa Kuwait, Bahrein, Emirati arabi uniti, Oman e Qatar, hanno invitato Damasco alla "ragione", chiedendo che siano introdotte "serie e necessarie riforme per la protezione dei diritti e della dignità del popolo (siriano), conformemente alle loro aspirazioni". (segue) (fonte Afp)

Plg

© riproduzione riservata